Campo Tures - Bolzano
VAI ALL'HOTEL
Bellamonte - Trento
VAI ALL'HOTEL
Torre a Mare - Bari
VAI ALL'HOTEL
Marebbe - Bolzano
VAI ALL'HOTEL
Eur - Roma
VAI ALL'HOTEL
Logo Koflerhof
Logo Italica
Icon Flag
Icon Contact
Contatti
Icon Offers
Offerte
Icona Meteo
Meteo
23 ottobre pioggia leggera 7.44 °C
24 ottobre pioggia leggera 9.32 °C
25 ottobre cielo sereno 5.7 °C
Ita Eng Deu
Prenota Online
Arrivo
23-10-2018
Partenza
24-10-2018

Collegati per aver accesso ad offerte esclusive e sconti da urlo!

Facebook
News | Musei | 1/2/2018
5 cose da fare in Val Pusteria quando piove

5 cose da fare in Val Pusteria quando piove

La Val Pusteria è una splendida valle dell’Alto Adige che confina con il Tirolo Orientale, vicino alle Alpi Orientali. Vasta quasi circa 100 km è famosa per la presenza di ben tre parchi naturali: il parco naturale Dolomiti di Sesto, Fanes-Sennes /Braies e infine Vedrette di Ries-Aurina.

Si tratta di un luogo molto tranquillo, completamento immerso in una natura pulita e ricca di flora, dove l’aria buona e la vastità dei panorami la fanno da padrone. Escursioni, visite guidate per boschi e ovviamente la visita delle meraviglie dei parchi e i classici sport invernali sono le principali attività della zona.

Come spesso accade nelle zone di montagna, è però facile imbattersi in giornate nelle quali i cambiamenti climatici repentini costringono ad affrontare giornate di maltempo, improvvisa pioggia o freddo eccessivo che non permette di sciare.

Cosa fare allora in caso di pioggia o brutto tempo? Non è certo il caso di abbattersi. Anche quando le attività all’area aperta sono compromesse, è possibile fare qualcosa d’interessante e piacevole. La scoperta, in questi luoghi, non finisce mai. Una zona come la Val Pusteria è ricca di storia della montagna e ha molto da spiegare del suo eco sistema. Per approfondire questi aspetti e imparare le meraviglie del luogo, sono molto interessanti:

  • Il Museo Dolomythos: posizionato nella parte alta della Valle Pusteria, a San Candido. Nel museo è presentata una mostra ricca d’informazioni per conoscere più possibile sulla formazione delle Dolomiti. Bella la sezione e le attività dedicate ai bambini!

dolomithos

  • Il Messner Mountain Museum: dedicato al famoso scalatore Reinhold Messner, visitare questo museo è sicuramente una cosa da fare. In realtà si tratta di un progetto un progetto museale composto da sei strutture che sorgono in sei località straordinarie sia dell’Alto Adige che del Bellunese.Il giro completo dei MMM (con il Tour Ticket) è un’esperienza unica in suo onore ma, a mio avviso, quello più interessante è sicuramente il MMM Ripa, allestito nel Castello di Brunico. Inoltre, il Ripa fornisce la possibilità di ammirare la vita e la cultura di oltre 25 popoli della montagna. Maggiori info: www.messner-mountain-museum.it

castello brunico

  • Il Museo Civico di Brunico: è forse più interessante il museo archeologico, ma – nei pressi del Museo civico – è possibile anche visitare la zona delle stalle e dei cavalli. Se il tempo non permette grandi camminate, potrebbe essere una buona idea portare i bambini a fare amicizia di animali affascinanti come gli equini dal manto lucido. Maggiori info: www.stadtmuseum-bruneck.it

B-2391_bruneck_stadtmuseum

  • Museo etnografico di Teodone: è posto vicino al capoluogo ed è molto bello. Interessante per chi vuole approfondire la conoscenza degli usi e dei costumi della Val Pusteria. Sarebbe però da scegliere preferibilmente in giorni in il tempo permette di stare comunque all’aperto perchè il museo si sviluppa per la maggior parte proprio outdoor. Maggiori info: www.museo-etnografico.it

museo etno

  • Un po’ più lontano, oltre Campo Tures, c’è il Museo dei Presepi di Valle Aurina. In Valle Aurina, i presepi sono considerati una tradizione e nel museo ne sono esposti di spettacolari, provenienti da molte parti del mondo.

Queste sono solo 5 delle tantissime cose da fare in Val Pusteria e dintorni quando è brutto tempo. L’elenco infatti non è esaustivo e di certo intera zona è colma di musei e mostre da poter visitare che raccontano la storia e i molti profili dell’Alto Adige.

Se non si temono gli spostamenti, consiglio, ad esempio, di fare una scappata a Predol, in fondo alla Valle Aurina, dove c’è un interessante museo dedicato alla vita dei minatori che hanno lavorato per anni nelle gallerie della valle. Per chi ama il genere e vuole approfondire l’argomento, c’è anche il Museo mineralogico di San Giovanni. Quest’ultimo è molto caratteristico e offre la possibilità di ammirare i quarzi affumicati incastonati tra le pietre della montagna.

Per chi, invece, ha intenzione di passeggiare alla volta di visite prettamente turistiche, è possibile procedere alla volta di Rodegno per arrivare al Castello del paese. In stato conservativo ammirabile, è molto affascinante da visitare.

Insomma, l’intera zona della Val Pusteria offre una buona lista di posti da esplorare e interessanti musei da visitare. Buoni motivi per non farsi fermare dalla pioggia o dal brutto tempo. Così da continuare ad ammirare il paesaggio che in qualunque condizione climatica, resta affascinante e incredibilmente bello. Non da meno, non è persa la possibilità di approfondire la propria conoscenza del luogo e delle tradizioni che caratterizzano l’Alto Adige.

A portata di mano, quindi, 5 cose da fare in Val Pusteria quando piove. E visto l’imprevedibilità del tempo, potrebbe essere una fortuna essere già per strada, quando le nuvole si diradano e il sole torna a splendere. Oppure, se proprio il brutto tempo non ci lascia tregua, vi aspettiamo in hotel, per una cioccolata calda di fronte al caminetto oppure per una fantastica giornata di coccole nel nostro centro wellness.